La scelta dell’invito

In questi giorni anche se non sto tanto bene, causa influenza, mi vedo alle prese con i consigli per gli inviti di matrimonio di una coppia di sposi.

Invito fornitore “Gioiacarta”

La scelta degli inviti, un pò come tutto ciò che riguarda il matrimonio deve rispettare una certa “logica”

Deve tenere conto di quello che è lo stile generale del matrimonio, con un invito dal carattere più o meno classico a seconda della tipologia di matrimonio.

Se ad esempio il colore del matrimonio è il rosso e il bianco sarà consigliabile utilizzare delle partecipazioni di colore bianco o al massimo riprendere un qualche dettaglio su un colore più tenue, magari il rosa…

Per quanto riguarda il carattere della scrittura meglio stare su un corsivo soprattutto se il matrimonio sarà in stile classico sino ad arrivare a caratteri più originali. Il tutto però in sintonia con l’invito stesso…
Mi spiego: l’invito in stile classico non avrà sicuramente una scrittura troppo originale, perchè in contrasto con ciò che desideriamo trasmettere. Anche in questo caso l’esagerazione stona sempre in un evento come quello nuziale…
Invito fornitore “Belarto”

La tradizione va seguita? 
Gli inviti sono quelli che sempre meno seguono la tradizione. Mentre infatti prima erano solitamente i genitori che annunciavano le nozze dei propri figli, oggi sono sempre più gli sposi ad annunciare direttamente le nozze ai loro invitati e questo anche se i futuri sposi sono di giovane età ed ancora non convivono.

E voi come avete scelto il vostro invito?

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *