L’abito delle damigelle

In questi anni anche anche le damigelle si sono evolute, imitando sempre più usi e costumi Made in Usa.
In Italia damigelle e paggetti sono solitamente bimbi che precedono gli sposi all’entrata in Chiesa. Oggi le damigelle possono essere anche le amiche della sposa.
Ma che colori devono avere gli abiti delle damigelle?
Il bianco direi di non utilizzarlo se la sposa indossa un abito di questo colore, in quanto è lei la vera protagonista dell’evento e deve risaltare rispetto a tutti gli altri invitati.
Magari si potrebbe utilizzare per gli abiti il colore che rappresenta il fil rouge matrimonio, ossia il colore scelto dagli sposi come elemento che si ripete all’interno dell’evento, colore che si potrà trovare ad esempio nei fiori in qualche dettaglio di allestimento ecc…

 

 

In ogni caso sarebbe meglio utilizzare colori non eccessivamente vivaci, meglio dei colori pastello o tenui. Il matrimonio è un evento importante e come tale deve mantenere il suo carattere raffinato e non eccessivo.
Inoltre sarebbe opportuno evitare abiti troppo scollati o corti (le spalle in Chiesa andrebbero coperte!!).
Un ultimo consiglio: cerchiamo abiti che stiano bene a tutte le damigelle…non tutte le donne hanno un fisico da modella…le damigelle sono comunque sotto gli occhi di tutti gli invitati e dopo la sposa sono anche loro attrici importanti dell’evento nuziale.
E’ quindi importante che l’abito scelto per le damigelle sia indossabile per tutte e deve saper rappresentare la sposa e il suo matrimonio.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *