Matrimonio ai tempi del Coronavirus

Il matrimonio ai tempi del Coronavirus: è vero molti sposi hanno rimandato la data delle proprie nozze alla fine di quest’anno o per l’anno prossimo (è la soluzione che solitamente consiglio..), ma alcuni desiderano sposarsi comunque quest’anno.

Come fare?

Sicuramente al momento non sarà possibile organizzare il ricevimento e, se ciò sarà possibile prossimamente, lo si potrà organizzare per piccoli gruppi, rispettando distanziamenti e norme igieniche.

Organizzare un matrimonio ai tempi del covid-19? Contattami

 

Se desiderate celebrare il vostro matrimonio ugualmente dovrete tenere presenti questi fattori e pensare, magari, di organizzare un ricevimento (se sarà possibile) più intimo.

Se non sarà possibile o desiderate avere più invitati l’unica soluzione potrebbe essere organizzare il ricevimento il prossimo anno anticipato prima da un rito simbolico in cui potrete coinvolgere tutti i vostri invitati…

Attualmente non vi sono ancora linee guida per i ricevimenti, ma se verranno stabiliti avranno sicuramente come risultato un evento più sobrio dove l’attenzione per la salute dei vostri ospiti dovrà essere fondamentale, non solo per tutelare la salute. ma anche come forma di rispetto nei loro confronti.

Il matrimonio ai tempi del Coronavirus: in ogni caso le norme principali saranno mascherina, distanziamento e igiene.

 

Partendo da questi presupposti si dovrà rimodulare l’evento nuziale e, in particolar modo il ricevimento.

Tornando allo stato attuale è unicamente possibile celebrare il rito civile con sposi, testimoni e celebrante e il rito religioso con sposi, testimoni, celebrante e parenti stretti.

Dal 3 giugno sarà probabilmente possibile anche andare all’estero ma sempre all’interno della UE senza più obbligo di quarantena. Vedremo poi cosa succederà con il resto del mondo… Ovviamente la speranza per tutti, sia per gli organizzatori di matrimoni sia per gli sposi, è che i confini possano riaprire e riprendere la libera circolazione e il normale svolgimento degli eventi. Il tutto si “giocherà” nei prossimi mesi in base all’andamento dei contagi. Incrociamo le dita 🤞 😉

Vi terremo comunque aggiornati…

Desideri maggiori informazioni? Contattami

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.