Matrimoni

Matrimonio: come scegliere la musica?

E’ una domanda importante se si desidera inserire un intrattenimento musicale all’interno del proprio matrimonio.

Al di la dei propri gusti personali ciò che consiglio maggiormente è di valutare anche la tipologia dei vostri invitati.

Mentre per quanto riguarda la Chiesa la musica viene eseguita da strumenti classici come ad esempio l’organo o l’arpa magari accompagnato da un coro, in location si dovrà intrattenere i propri invitati rendendo piacevole la loro permanenza.

L’evento dovrà risultare piacevole, non noioso, nè eccessivo.

Meglio magari un piacevole sottofondo musicale mentre si mangia mentre la musica ed i balli riservarli verso fine banchetto. Ben venga ad esempio la tendenza attuale dell’open bar di solito dopo il banchetto dove si può bere qualcosa e al tempo stesso ballare…

Per quanto riguarda la tipologia di musica è consigliabile scegliere musica più attuale se gli invitati saranno per lo più di giovane età, mentre musica un pò più varia (attuale con l’aggiunta di un pò di revival) se ci saranno anche invitati non più giovanissimi….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *