Matrimoni

No a matrimoni fotocopia! Viva l’originalità…

Molto spesso nei matrimoni si vedono sempre gli stessi “copioni” che si ripetono creando i così detti “matrimoni fotocopia”!

Spesso capita di sentire persone che hanno partecipato a diversi matrimoni come invitati e non essere felici di parteciparVi perchè cerimonia e banchetto sembrano essere tutti fotocopiati…

Di solito i matrimoni “fotocopia” hanno il seguente programma:
  1. Casa sposa/sposo: foto
  2. Arrivo alla Chiesa
  3. Cerimonia
  4. Foto
  5. Ristorante
  6. Fine evento

All’interno di questo programma “standard” si potrebbero già progettare dei piccoli dettagli per renderlo differente dagli altri, senza eccedere nei costi.

 

Ovviamente cercando sempre di non cadere nel cattivo gusto o in eccessi fuori luogo. Infatti se da una parte si celebrano matrimoni fotocopia si rischia anche l’estremo opposto ossia il voler mostrare a tutti i costi.

L’evento nuziale deve essere elegante, sobrio, deve saper accontentare gli invitati, è una festa, ma senza esagerazioni, dove l’originalità unita al buon gusto sono sempre e comunque apprezzati.

Gli sposi che hanno poche idee possono chiedere consulenza alla wedding planner. La wedding planner è appunto tale se riesce a conciliare tutti gli aspetti ed i gusti degli sposi formulando poi soluzioni adeguate al budget. Ovviamente i budget maggiori sono più facili da gestire, ma un professionista deve essere in grado di collaborare con i differenti target che si possano presentare. In questo caso la wedding planner sarà esclusivamente una consulente, sempre presente per ogni necessità.
Foto Diagaz
Una soluzione di questo genere permette comunque agli sposi di risparmiare tempo e denaro e soprattutto di poter avere un matrimonio originale e di buon gusto!

4 thoughts on “No a matrimoni fotocopia! Viva l’originalità…

  1. Ogni matrimonio ha una sua storia, in fondo. Si potrebbe pure ideare un matrimonio che ripercorra la storia dell’innamoramento dei due sposi.
    E’ un tema, praticamente, che lega tutta la festa dall’inizio alla fine. In questo modo, tutti i matrimoni dovrebbero essere per forza diversi. Può essere che ti abbia dato un’idea?
    Riguardo al budget, certo, non tutti possono spendere le stesse cifre, infatti il mio è stato un matrimonio piuttosto sobrio. Ripensandoci adesso, avrei pensato io stessa a più cose carine o mi sarei rivolta ad una wedding planner.
    Ma 22 anni fa non ne avevo mai sentito parlare…
    Un bacio!

    1. Bellissimo tema, molto romantico!! Magari si potrebbe legare a qualche ricordo particolare della coppia, come un viaggio o altro….
      Sicuramente 22 anni fa la figura del wedding planner non esisteva o per lo meno intesa come oggi e i matrimoni erano più semplici. Oggi i fornitori sono molti, il tempo degli sposi è sempre limitato ed avere la wedding planner serve molto più di quanto si possa pensare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *